Prodotti naturali Greenland Italia e chi li lascia più?

ImmagineMi è capitato di testare dei prodotti per la cura del corpo di Greenland Italia… E non tornerei più indietro. Prima non ci facevo caso a quello che compravo: mi lasciavo guidare dalle profumazioni e, lo ammetto, dai colori sulle boccettine (dalla pubblicità no, non sono manipolabile fino a questo punto :D). Ma da quando sono entrata nel mondo Greenland Italia ho capito che bisogna fare moltissima attenzione alle etichette. Non solo quelle del cibo, ma anche quelle dei prodotti di bellezza!

Forse non tutti sanno che gli ingredienti inseriti all’interno dell’etichetta di ogni prodotto non hanno una posizione casuale: ai primi posti ci sono gli eccipienti più importanti, quelli sui quali si basa l’intero prodotto e man mano che si scende vengono elencati quelli contenuti in minore quantità. Ora, fate molta attenzione a cosa c’è scritto nelle prime righe: se i nomi arrivano dal latino potrete star certi di avere tra le mani un prodotto che è il più possibile naturale, mentre se trovate nomi di chiara origine inglese, posate quelle boccettine sullo scaffale del supermercato, perché si tratta di prodotti chimici che non fanno bene alla nostra pelle!

Greenland Italia è uno di quei marchi che propone prodotti assolutamente naturali, formati da ingredienti che fanno bene alla nostra pelle e si prendono cura di noi con semplicità, senza aggredirla ma sfruttando le naturali caratteristiche che ogni eccipiente porta con sè.

Io sono rimasta affascinata dalla linea Pure&White di Greenland Italia, con prodotti puri al 100 per 100, tanto che li uso quotidianamente anche sulla pelle della mia cucciola. Ma non solo: le profumazioni sono davvero spettacolari e durano a lungo, mentre i benefici dei vari scrub, oli e bagnoschiuma promettono di farci sentire meglio con il nostro corpo, con un semplice e assolutamente naturale gesto quotidiano!!!

E da ultimo, ma non per importanza, il marchio ha a cuore il destino dei nostri amici cani, per questo non è testato in nessun modo sugli animali…

Insomma, una volta conosciuto, non lo lascerete più: chiedetelo al vostro rivenditore di prodotti di bellezza… E se non ce l’ha, fategli una bella ramanzina!!!! 😀