Viaggio in Scozia 2013, le mie domande senza risposta

Il viaggio in Scozia dell’estate 2013 è stato semplicemente eccezionale. In primo luogo per la compagnia: la macchina, formata da me, Alice, mia sorella e la carissima amica Cinzia, e i due motociclisti, il babbone e lo zio Frisolo, con i quali ci incontravamo a sera… E poi per il paesaggio, che sembrava sempre da cartolina. Una bella esperienza, anche per la mia cucciola (alla quale rimarrà sempre nel cuore, però, la vacanza a Cesenatico, che ricorda ogni volta che arriviamo in un nuovo albergo!), che una volta tornati a casa mi ha lasciato tanti bei ricordi… Ma anche numerose domande rimaste senza risposta… Eccole qui per voi 😀

  1. Perché i bambini non possono entrare nei pub? Avete forse paura che faccio bere birra ad Alice? Al massimo avrà leccato un po’ di schiuma, ma sarei una madre degenere se a meno di tre anni le farei bere un boccale intero. Magari un bicchierino da vodka… 😀
  2. Bambini nei pub fino alle 20… Mi è capitato anche questo… Ok, fino alle 20 possono bere, dopo no? Fino alle 20 mamma e papà possono ubriacarsi, dopo no????
  3. Ristoranti dove i bambini non sono ammessi… Se nei pub posso capire (anche se non condivido ovviamente), caro ristorante per cinque volte sulla guida Michelin come ti permetti di non accettare i bambini?
  4. I cartoni animati in Scozia finiscono alle 19… Mi volete dire che i bambini a quell’ora vanno a letto??????? Alice è rimasta sconvolta dalla canzone della buona notte prima di cena!
  5. Capisco che gli orari sono diversi in Inghilterra, ma nelle zone turistiche chiudere un ristorante alle 21 e i negozi alle 17.30 non mi pare una mossa molto furba!
  6. Alberghi senza minibar: non un albergo con il frigorifero piccolino in camera. E ne abbiamo girati durante la vacanza in Scozia!
  7. Se ti dico che per me e soprattutto per la bambina non voglio salse o patatine fritte, perché non ne posso più di mangiarle e c’ho un fegato come una casa, perché mi guardi come se avessi detto che Dio non esiste????
  8. Non puoi chiamare Nessieland e far pagare un biglietto di ingresso per un parco che è un normale parco giochi, con una stanza piena di dinosauri brutti e un documentario del 1950 che salta di continuo!
  9. Mettere il fritto nel menù bambini non dovrebbe essere anticostituzionale? 🙂
  10. Perché quando parliamo in italiano tutti pensano che siamo spagnoli??????
  11. Perché se tutto il mondo guida da un lato della strada e usa le stesse misure, gli inglesi no? Mi ci va almeno un mese per imparare a destreggiarmi tra i nuovi termini!

Ecco, se qualcuno volesse rispondere alle mie domande… 😀

Detto questo, la Scozia è semplicemente stupenda e gli scozzesi (bambini nei pub a parte, ovviamente) molto cordiali e simpatici… Anche se Alice ci ha messo un po’ a capire che anche i maschietti possono indossare la gonna! 😀