fbpx

Lotta ai tumori: le Associazioni chiedono ai partiti politiche sanitarie efficaci

cancro

Siamo in piena campagna elettorale. Il 4 marzo saremo chiamati alle urne per le Elezioni Politiche 2018. Ai politici viene chiesto un impegno concreto su ogni campo, anche se loro preferiscono fare una campagna tra urla, insulti, disinformazione… In questo caos da pre elezioni, le Associazioni che ogni giorno lottano contro i tumori per la tutela dei pazienti chiedono un impegno concreto a tutte le forze politiche. Non dimentichiamo che ogni anno in Italia vengono diagnosticati 370mila nuovi casi!

Salute Donna Onlus, insieme alle 17 Associazioni di pazienti oncologici e onco-ematologici del movimento “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere“, grazie all’Accordo di Legislatura 2018-2013 è interlocutore di riferimento per le istituzioni. La piattaforma si articola in 15 punti che delineano la strada da intraprendere per interventi più efficaci rivolti alla persona con malattia oncologica. Obiettivo migliorare la vita di milioni di persone, come sottolineato da Annamaria Mancuso, Presidente di Salute Donna Onlus.

Chiediamo dunque a tutti i politici che daranno vita alla prossima Legislatura l’impegno a riportare al centro delle politiche sanitarie e delle programmazioni istituzionali gli unmet need dei pazienti oncologici e delle loro famiglie“.

Quattro le tematiche presentate alle forze politiche: disparità nella qualità dei servizi assistenziali tra regione e regione, sostenibilità economica, prevenzione
primaria della malattia oncologica, carenza di risorse umane. Accoglieranno l’appello? Le speranze sono tante…

Come in tutte le tribune pre-elettorali, l’agenda politica dei contendenti è piena di buoni propositi e proposte intelligenti – conclude Annamaria Mancuso – sarà nostro preciso compito fare di tutto affinché i progetti e le iniziative individuate nell’Accordo si trasformino, in tempi ragionevoli, in pratiche concrete e condivise“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

La t-shirt di Maya per partecipare al primo torneo di calcio a 5 femminile delle Convittiadi nazionali

Maya vuole partecipare al primo torneo di calcio a 5 femminile delle Convittiadi nazionali: aiutiamola comprando la sua t-shirt!

Gli ospedali italiani non sono disabili friendly

La denuncia: gli ospedali italiani non sono sicuramente un luogo per le persone con una disabilità.

Sanremo 2018, il monologo di Pierfrancesco Favino da guardare e riguardare

Il monologo di Pierfrancesco Favino nella finale di Sanremo 2018!

Luciana Littizzetto e Claudio Bisio nello spot a favore di CasaOz

Claudio Bisio e Luciana Littizzetto sono i protagonisti dello spot solidale per sostenere CasaOz.